Design&Territorio – Università e Aziende tra ricerca e innovazione

Design&Territorio – Università e Aziende tra ricerca e innovazione

Giorno 13 ottobre ore 19  presso il Padiglione Zac dei Cantieri Culturali alla Zisa verrà inaugurata la mostra  Design&Territorio  – Università e Aziende tra ricerca e innovazione

Design&Territorio - Università e Aziende tra ricerca e innovazioneIl progetto Design&Territorio  – Università e Aziende tra ricerca e innovazione, a cura di Manuela Raimondi e Dario Russo, presenterà gli esiti del Laboratorio di disegno industriale tenuto da Dario Russo (Corso di Studi in Architettura|Università di Palermo).L’iniziativa unisce sette aziende e studenti del corso che hanno lavorato nei seguenti progetti: Caruso Handmade ha operato una ricostruzione storica di 5 arredi disegnati da Ernesto Basile, in collaborazione con l’Archivio Basile; Palumbo Marmi ha sviluppato 7 moduli di rivestimenti; Tecno Box ha progettato 5 doggy-bag contro lo spreco alimentare; Myop ha realizzato un originale oggetto contenitore trasformista; originali anche i tappeti realizzati da Vivo d’Emilio; gli oggetti scenici basati sulla geometria presentati da Covema; complementi di abbigliamento realizzati da Tumiami.*

Per concludere – in bellezza – sarà presente la rassegna fotografica DESIGN4FANS 2015, che raccoglie i ritratti di otto allievi architetti il cui look è specificamente pensato come testimonial aziendali. Tale lavoro è stato sviluppato nel workshop di fine anno, dedicato alla rappresentazione fotografica, per valorizzare i progetti del laboratorio, a opera di Fabio Florio.

I complementi di abbigliamento TuMìAmì, sono stati pensati come complementi universali che si inseriscono in un tessuto sociale in cui la pluralità e le contaminazioni culturali stanno ridisegnando e abbattendo i confini socio-culturali; Eleonora Schimmenti, ha messo in scena una serie di prodotti altrettanto trasformisti, complementi di abbigliamento ovvero borse che diventano abiti: Oribag (Gabriele La Mandina), A-braccio (Silvia Macaluso), Cu-dlle (Francesca Nizza), Capamundi (Sara Arduán Palacio)

Pagina Facebook della manifestazione: https://www.facebook.com/events/1648004212151298/

*Fonte http://www.viaggiarteecucina.it/